CHI SIAMO
AUDIOTEL
VOCE
INTERNET
NEWS
CONTATTACI
Buona Notte
Domenica  22  Aprile  2018
servizi e mezzi per le telecomunicazioni
NEWS
ALTRE NEWS
Cartomanti e maghi continuano a truffare gli italiani in buona fede


Telefono Antiplagio protesta contro la delibera lacunosa dellŽAGCOM che dallŽ1/10/08 impone il blocco dei numeri a sovrapprezzo dai telefoni fissi. La corte dei miracoli di cartomanti, astrologi e sensitivi infatti, come volevasi dimostrare, si eŽ giaŽ riorganizzata, introducendo nuove forme di pagamento. Fatta la legge, trovato lŽinganno: si va dal versamento anticipato con paypal o carta di credito per un consulto tramite email, al vaglia posticipato per una veggenza telefonica su un numero di rete fissa. I cittadini inoltre vengono invitati a chiamare 166, 899 e 892 dai cellulari o ad usare numerazioni satellitari della zona 6, non inclusa nella delibera dellŽAGCOM, che comprende piuŽ di 100 Paesi e noti paradisi fiscali.

In Italia i cellulari satellitari sono pochi e vengono utilizzati da un numero ristretto di professionisti: reporter di guerra, navigatori solitari ecc. Qualche azienda su tali prefissi ha costruito un mercato illecito, mandando in orbita la cartomante di turno, che peroŽ legge il futuro a due passi dallŽabitazione di chi chiama, e addebitando sulla bolletta della vittima il costo di una telefonata satellitare che satellitare non eŽ. Per questi ed altri motivi, quali lŽimmoralitaŽ e la pericolositaŽ delle pratiche esoteriche, secondo Telefono Antiplagio le limitazioni dellŽAGCOM dovevano essere imposte a tutte le numerazioni a valore aggiunto e da tutti i telefoni, fissi e mobili. Lo stesso discorso vale per i prefissi che iniziano con "4ŽŽ, raggiungibili sempre attraverso il cellulare. In questo caso le vittime sono soprattutto minori che scaricano suonerie o sfondi per i cellulari: lŽinganno consiste nel fatto che gli operatori mobili consentono di acquisire i contenuti anche a debito, rendendo incontrollabile la spesa. Quindi, se il credito finisce, il costo viene scalato dalla ricarica successiva. Telefono Antiplagio si meraviglia che, dopo ripetute truffe e abusi di sedicenti operatori dellŽocculto, le AutoritaŽ non abbiano ancora deciso di vietare le loro pubblicitaŽ, tra cui spiccano le oltre 200 pagine di Mediavideo, e di considerarli alla stregua degli usurai.


Data:  Lunedi  6  Ottobre  2008

Fonte: www.italiachiamaitalia.net