CHI SIAMO
AUDIOTEL
VOCE
INTERNET
NEWS
CONTATTACI
Buona Sera
Martedi  21  Agosto  2018
servizi e mezzi per le telecomunicazioni
NEWS
ALTRE NEWS
Disposizioni del Ministero delle Comunicazioni, secondo il decreto 145 del Marzo 2006


Da disposizioni del Ministero delle Comunicazioni, secondo il decreto 145 del Marzo 2006, il messaggio gratuito dovrà essere adeguato inserendo la funzione del consenso espresso. Ossia l´utente per entrare ed usufruire del servizio dovrà premere un tasto qualsiasi del telefono durante il messaggio gratuito altrimenti, dopo alcuni secondi di silenzio di attesa, le centrali chiuderanno la chiamata.
Per semplificare la gestione di questo requisito Nia Srl si incaricherà di implementare questa funzione nel più breve tempo possibile. Vi facciamo notare inoltre che sarà utilizzabile attivandola o disattivandola direttamente dall´area clienti. Nel frattempo vi invitiamo però ad adeguare il messaggio gratuito in modo che la vostra clientela si abitui ad usare la nuova modalità. Chiaramente la modifica del messaggio non comporta l´attivazione della funzione e quindi anche se l´utente finale non dovesse premere nessun tasto continuerebbe ad usufruire del servizio.
A titolo di esempio vi presentiamo un messaggio gratuito adeguato:
Servizio riservato a maggiorenni offerto da XXXXX, al costo di XXX euro al minuto iva inclusa con scatto alla risposta di XXX euro iva inclusa per un massimo di euro 15 iva inclusa, servizio sociale-informativo.
Premi ora un tasto del tuo telefono per continuare...

Data:  Lunedi  12  Marzo  2007

Fonte: Nia Srl